Documentario interattivo in Virtual Reality

di Manuel Coser, Gianluca De Serio, Andrea Grasselli e Guido Nicolas Zingari

 

Tre persone, in attesa del giudizio della Commissione Territoriale per avere protezione internazionale. Ad attenderli, tre diversi esiti, compresa l’incognita del cambio di regole apportato dal Decreto Sicurezza Salvini del 2018. Lo spettatore, attraverso la realtà virtuale, entra nelle loro vite, esplora con loro la Babele di lingue, tradizioni e paesaggi che si intrecciano dietro gli stereotipi sull’immigrazione e la facciata nota della Torino quotidiana. Dallo spazio privato della casa alla città ideale di ognuno dei protagonisti, si compone un puzzle di frammenti di vite, confessioni, ricordi e desideri, che rivela mondi interiori ed apre spazi sconosciuti nella città circostante. Dopo questa esplorazione attraverso lo sguardo dei protagonisti, lo spettatore vivrà con loro, in un insolito gioco di rimandi tra ruoli e prospettive offerto dal mezzo tecnico impiegato per questo racconto che si fa esperienza, il momento in cui saranno sottoposti alla valutazione della burocrazia. Otterranno il permesso di soggiorno? O verranno respinti?

in Anteprima al Biografilm Sezione Welcome di Bologna
in occasione della Giornata Mondiale del rifugiato

Giovedì 20 Giugno 2019 alle 19.30
presso il Cinema Galliera
(Via Matteotti 27, Bologna)
ingresso gratuito

Note d’intenti

Babel è un’opera collettiva e polifonica. È un affresco frammentato, raccontato in prima persona. È un intreccio di storie, confessioni, visioni, contemplazioni. È un diario a più mani. La centralità del luogo fisico da cui nasce il film, il Centro di Accoglienza dove vivono i protagonisti, è lo snodo da cui parte e torna ogni racconto, ogni fuga, ogni percorso. Il racconto è affidato a materiale eterogeneo: fotografie, registrazioni audio, video, home movies, video-chiamate, telefonate. L’esplosione linguistica e iconografica del film consente una ricerca permanente, tra immersione o dispersione, tra descrizione e spaesamento, tra geografia e sdoppiamento, di un terreno comune, di uno sguardo proprio. Questa frammentazione dei linguaggi consentirà, ad ogni protagonista-realizzatore, come anche a ogni spettatore, di muoversi liberamente nei territori, reali o immaginari, vicini o lontani, che compongono la sua città.

SCHEDA TECNICA

Regia: Manuel Coser, Andrea Grasselli, Guido Nicolas Zingari
Produttore: Manuel Coser
Direzione Creativa: Manuel Coser, Gianluca De Serio, Andrea Grasselli, Guido Nicolas Zingari
Direzione Artistica: Alessandro Martone
Operatori di ripresa: Manuel Coser, Andrea Grasselli, Guido Nicolas Zingari
Organizzazione: Cristina Trio
Montaggio video: Diana Giromini
Sound Design: GIovanni Corona
Sviluppo web: Federico Portoghese, Valeria Paola Ancora
Sviluppo e modelli 3D: Gianpaolo Simone
Illustrazioni: Riccardo Bonu
Post Produzione 3D: Paolo Data
Coordinamento e contatti Sharing: Fabio Aronica, Sara Fogliata
Ufficio stampa: Roberta Di Mattia